Calendario

Esame finale e valutazione tesi

Il titolo di Dottore di ricerca è conseguito all'atto del superamento dell'esame finale, consistente nella discussione della tesi di dottorato.

Ai fini dell'ammissione della tesi alla discussione, l'elaborato viene sottoposto al giudizio di 2 valutatori esterni, nominati dal Collegio dei docenti del Corso di dottorato.

I due valutatori, entro trenta giorni dal ricevimento della tesi, esprimono un giudizio analitico scritto, proponendo l'ammissione alla discussione pubblica o il rinvio della discussione della tesi per un periodo non superiore a sei mesi, nel caso siano necessarie significative integrazioni o correzioni.

Trascorso tale periodo, la tesi è in ogni caso ammessa alla discussione pubblica, corredata da un nuovo parere scritto dei medesimi valutatori, reso alla luce delle correzioni o integrazioni eventualmente apportate.

La commissione preposta alla discussione pubblica è composta da 3 membri di cui 2 non appartenenti alla sede amministrativa del corso e da massimo un componente appartenente ai soggetti partecipanti al Dottorato in forma associata. In ogni caso la Commissione ha almeno 2 componenti di provenienza accademica. La Commissione può essere integrata da non più di due esperti scelti nell'ambito degli enti, delle strutture pubbliche e private di ricerca e di riconosciute istituzioni di ricerca. Non possono essere componenti della Commissione i Supervisori e i co-Supervisori.

Gli accordi di cooperazione internazionale (es. co-tutele di tesi) possono prevedere specifiche procedure per il conseguimento del titolo e per la composizione della commissione.

La data ed il luogo della discussione sono comunicati ai dottorandi con un preavviso minimo di 20 giorni.
Al termine della discussione, la tesi, con motivato giudizio scritto collegiale, è approvata o respinta. La commissione, con voto unanime, ha facoltà di attribuire la lode in presenza di risultati di particolare rilievo scientifico.

1. Dottorandi 35° ciclo (Corsi di dottorato triennali) e 34° ciclo (Corsi di dottorato quadriennali e Corsi di dottorato triennali con sospensione)

  • Presentazione domanda di esame finale: dal 1° al 12 settembre 2022
  • Caricamento della tesi (per il giudizio dei valutatori): dal 19 settembre al 1° ottobre 2022
  • Caricamento giudizi da parte dei valutatori: dal 4 ottobre al 3 novembre 2022
  • Visualizzazione giudizi dei valutatori da parte dei dottorandi: dal 10 al 22 novembre 2022
  • Caricamento tesi definitiva per la verifica delle similitudini e deposito tesi: dal 13 al 15 dicembre 2022
  • Esito verifica tesi tramite software Compilatio: 16 dicembre 2022
  • Consegna copia cartacea (ai Referenti del Dipartimento): entro il 16 gennaio 2023
  • Sessione di esame finale: dal 18 gennaio al 17 marzo 2023

2. Dottorandi 35° ciclo (Corsi di dottorato triennali) e 34° ciclo (Corsi di dottorato quadriennali) con proroga trimestrale COVID-19

  • Presentazione domanda di esame finale: dal 7 al 14 novembre 2022
  • Invio della tesi  ai referenti dipartimentali (per il giudizio dei valutatori): dal 21 novembre al 3 dicembre 2022
  • Invio giudizi ai referenti dipartimentali da parte dei valutatori: dal 7 dicembre 2022 al 9 gennaio 2023
  • Comunicazioni giudizi dei valutatori ai dottoranti da parte dei referenti dipartimentali: dal 16 al 28 gennaio 2023
  • Caricamento tesi definitiva per la verifica delle similitudini e deposito tesi: dal 20 al 23 marzo 2023
  • Esito verifica tesi tramite software Compilatio: 24 marzo 2023
  • Consegna copia cartacea (ai Referenti del Dipartimento): entro il 7 aprile 2023
  • Sessione di esame finale: dal 10 aprile al 10 giugno 2023

3. Dottorandi 35° ciclo (Corsi di dottorato triennali) e 34° ciclo (Corsi di dottorato quadriennali) con sospensione semestrale / con prolungamento semestrale per COVID-19 o per co-tutela/ con rinvio (Corsi di dottorato triennali)

  • Presentazione domanda di esame finale: dal 10 al 23 febbraio 2023
  • Caricamento della tesi (per il giudizio dei valutatori): dal 1° al 20 marzo 2023
  • Caricamento giudizi da parte dei valutatori: dal 25 marzo al 24 aprile 2023
  • Visualizzazione giudizi dei valutatori da parte dei dottorandi: dal 2 al 14 maggio 2023
  • Caricamento tesi definitiva per la verifica delle similitudini e deposito tesi: dal 5 al 7 giugno 2023
  • Esito verifica tesi tramite software Compilatio: 8 giugno 2023
  • Consegna copia cartacea (ai Referenti del Dipartimento): entro il 30 giugno 2023
  • Sessione di esame finale: dal 4 luglio al 15 settembre 2023

 

Entro le scadenze indicate, il dottorando dovrà presentare domanda di ammissione all'esame finale utilizzando esclusivamente l'applicazione online, accessibile dall'Area riservata del sito di Ateneo e seguendo il percorso: Area Riservata Studenti - ESSE3 > Esame finale > Domanda di esame finale - S3.

Per poter presentare la domanda di esame finale è necessario:

  • essere in regola con il pagamento delle tasse e dei contributi universitari;
  • aver già compilato il questionario Almalaurea (da allegare alla domanda).

Si ricorda che è obbligatorio inserire un abstract della tesi sia in Italiano che in Inglese.

Si segnala che nel caso in cui coesistano più Supervisori, deve essere indicato solamente quello che il Collegio ha identificato come Relatore di tesi.

Terminata la procedura online, sarà necessario provvedere al pagamento della marca da bollo da 16,00 €, da effettuarsi tramite PagoPA (Area riservata > Servizi Segreteria Studenti - ESSE3 > Pagamenti). 

Potrai modificare, anche dopo la compilazione della domanda e sino alla data prevista per la consegna della copia cartacea, sia il titolo che l'abstract attraverso il pulsante "Modifica informazioni tesi/elaborato finale (Deposito titolo tesi)".

Il dottorando riceverà una email inviata automaticamente che lo informerà se è stato o meno ammesso dal Collegio dei docenti del Corso di dottorato alla procedura di valutazione della tesi.

Entro la scadenza indicata, il dottorando dovrà procedere con l'upload della tesi accedendo all'apposito software con le proprie credenziali (matricola e password abbinata).

Il file dell'upload della tesi dovrà essere in formato PDF e le sue dimensioni non dovranno essere superiori a 10 Mbyte, analogamente alle dimensioni previste per il file della tesi definitiva, che dovrà essere sottoposta al software di verifica delle similitudini. Trovate suggerimenti utili su come creare correttamente un file PDF ed istruzioni per eventualmente comprimerlo qui.

ATTENZIONE: il titolo del file della tesi non dovrà contenere accenti e/o apostrofi. In caso contrario apparirà una schermata dierrore che informerà del non avvenuto caricamento del file nell'applicativo.

Assieme alla tesi, il dottorando dovrà effettuare l’upload di una relazione sulle attività svolte nel Corso del Dottorato e sulle eventuali pubblicazioni, redatta preferibilmente secondo il modello scaricabile tra i documenti allegati in questa pagina web.
Entro la data di scadenza prevista, entrambi i files potranno essere caricati/modificati.
È inoltre fatto obbligo al dottorando, in questa fase, di caricare le proprie pubblicazioni nel Catalogo ARCA, seguendo le indicazioni pubblicate.

A conclusione della procedura di valutazione, il dottorando riceverà una email inviata automaticamente che lo informerà se è stato ammesso o meno alla discussione.

In caso di ammissione, il dottorando dovrà procedere con l'upload della tesi definitiva nell'Area riservata in base alle modalità previste

Last update: 22/09/2022